World Cup: ancora i fratelli Molinari contro il resto del mondo

World Cup: ancora i fratelli Molinari contro il resto del mondo

Saranno ancora Edoardo e Francesco Molinari la coppia italiana che dal 24 al 27 novembre andrà in Cina per l’Omega Mission Hills World Cup, il trofeo che i fratelli piemontesi hanno conquistato nel 2009.

Dodo e Chicco affronteranno la coppia nordirlandese formata da Rory McIlroy e Graeme McDowell, secondi un colpo dietro la coppia azzurra nella storica vittoria di due anni fa (la prima per l’Italia nel torneo) e capaci entrambi di aggiudicarsi nel frattempo un major (a giugno McIlroy, nel 2010 McDowell).

IL TORNEO L’evento, che si terrà alla fine di settembre, vedrà in campo ben 28 nazioni (18 già qualificate più la Cina paese ospitante) e altre 9 che verranno selezionate dopo i tornei regionali in Asia, Europa e Stati Uniti.

Ogni coppia è composta da due giocatori: il primo è colui che si trova più in alto nel ranking mondiale il quale ha diritto di scegliere il proprio partner. Così Francesco Molinari (numero 23 del mondo) ha preferito il fratello Edoardo (numero 43) a Matteo Manassero (numero 30), riformando la coppia che ha issato il tricolore nel cielo cinese nel 2009.

AVVERSARI DA BATTERE Oltre alla copia nordirlandese, i fratelli Molinari dovranno difendere il titolo dalla coppia sudafricana che può vantare anch’essa due major in bacheca, con Charl Schwartzel, re del Masters di Augusta 2011, che ha scelto come compagno Louis Oosthuizen, vincitore del British Open 2010.

La scadenza entro la quale bisogna comunicare la scelta del proprio partner è fissata per il 22 agosto; dovranno affrettarsi allora il tedesco Martin Kaymer, capitano della Germania e Ian Poulter, portacolori della regina inglese, così come come lo statunitense Matt Kuchar e lo spagnolo Alvaro Quiros, ancora alla ricerca del possibile compagno con cui condividere l’ambito trofeo.

Autore

Articoli Correlati