Jason Day vince il The Players Championship. Molinari settimo

Jason Day vince il The Players Championship. Molinari settimo

Al The Players Championship l’australiano Jason Day, numero uno mondiale, ha dominato con 273 – 63 66 73 71, -15. Il torneo in questione è equiparato quasi a un major, ed è stato disputato allo Stadium Course (par 72) del TPC Sawgrass, a Ponte Vedra Beach in Florida. Day è rimasto in vetta sin dal primo giro, in cui ha eguagliato il record del campo (63, -9). Soddisfazioni anche da parte italiana, dove Francesco Molinari ha offerto un’ottima prestazione, arrivato settimo con 279 colpi (66 69 72 72, -9) dopo essere stato sempre in alta classifica.

Day ha lasciato agli avversari solo la possibilità di competere per la seconda posizione conquistata con pieno merito da Kevin Chappell con 277 (-11), che ha relegato in terza Matt Kuchar, Justin Thomas, Colt Knost e Ken Duke (278, -10). Molinari, dal canto suo, negli ultimi due giri ha assommato lo stesso 144 (par) di Day, ha poi concluso la sua grande prova con il 72 del par dopo quattro birdie, due bogey e, purtroppo, con un doppio bogey alla buca 14. È stato affiancato dal giapponese Hideki Matsuyama, mentre il nordirlandese Graeme McDowell ha guadagnato il nono posto (280, -8) dopo un avvio sotto tono. Ha lasciato l’impressione di essere un po’ distratto anche Rory McIlroy, numero tre del world ranking, mai pienamente concentrato e molto altalenante.

Anche nel quarto giro, come già nel terzo, Jason Day ha iniziato male, con due bogey sulle prime nove buche. I danni, tutto sommato, non sono stati rilevanti perché gli avversari più pericolosi, ossia quelli che lo seguono nel ranking, o erano lontani o, addirittura, già a casa. Dalla buca dieci ha ripreso la sua marcia e con tre birdie e alcuni colpi veramente da fuoriclasse, ha rimesso le cose a posto (71, -1). Ora Jason, 29 anni, ha dieci titoli nel PGA Tour, comprensivi di un major (PGA Championship, 2015) e di due WGC. E’ il settimo successo negli ultimi 17 tornei disputati ed è il terzo giocatore ad essersi imposto nel The Players Championship da leader mondiale dopo Greg Norman e Tiger Woods.

Immagine da FederGolf

Autore

Articoli Correlati