Best Shots: i 10 colpi migliori al Masters Tournament[video]

Best Shots: i 10 colpi migliori al Masters Tournament[video]

La febbre dei Majors sta superando le soglie di guardia e domani inizia il Masters Tournament 2016 e i suoi shots magici, calibrati al millimetro o sbagliati di un soffio. E i fantastici swing dei giocatori, e quei colpi violenti e precisi che mandano la pallina in cielo, con tutti i nasi del pubblico a tentar di seguire la traiettoria di quella minuscola pallina che che si perde tra le nuvole per ricomparire lì a pochi metri dalla buca o sempre lì a terminare la sua corsa in un ace impossibile. E quei colpi leggeri, quei tocchi lenti, che valgono un torneo, che sembrano non arrivare più, mentre c’è solo silenzio e il pubblico trattiene il fiato; quei colpi che poi arrivano a destinazione, seguiti dal boato della folla per il colpo vincente o dal roboante brusio del colpo mancato, della vittoria sfumata all’ultimo.

In 80 Masters Tournament se ne sono visti di shots magici e di shots maledetti, di hole in one ed errori inspiegabili, compiuti dai migliori golfisti del mondo delle più diverse epoche. Golfisti che hanno fatto la storia di questo sport e di questo torneo, e dei Majors. E’ il torneo al quale ogni atleta vorrebbe arrivare e che ogni campione sogna di vincere.

Allora, alla vigilia di questo grande evento, vi proponiamo un video con i 10 migliori shots di sempre al Master Tournaments di Augusta, 10 colpi che hanno segnato grandi vittorie e grandi momenti di sport, 10 colpi che mostrano il professionista quando diventa campione, 10 tocchi che hanno fatto esultare un pubblico tramortito dallo stupore. un pubblico che riconosce i propri beniamini e idoli sportivi. Come quando sanno tirarsi fuori da situazioni spinose, come Bubba Watson che supera la foresta dove si era rintanata la pallina. Come quando sanno tirar fuori dal cilindro colpi impossibili, come Tiger Woods che manda la pallina in buca come fosse pilotata e come Louis Oosthuizen che la manda dritta in buca da un punto cosi lontano da non poter vedere la buca stessa. Come quando non sbagliano il colpo decisivo, come ci hanno abituati Jack Nicklaus e Adam Scott.

Quindi rifacciamoci gli occhi con questi colpi magici entrati nella storia del Masters, in attesa di vederne altri in questo week-end da Major.

La foto appartiene a Rochesteralist.

Autore

Articoli Correlati