Michele Cea: scopriamo un talento della nazionale dilettanti

Michele Cea: scopriamo un talento della nazionale dilettanti

Il 27 febbraio si è conclusa la Copa RCG Sotogrande European Nations Championship (24 -27 febbraio), disputatasi  alla Reserva de Golf Sotogrande (par 72) sulla costa del Sol, Michele Cea, talento della nazionale italiana dilettanti, si è confrontato con molti professionisti piazzandosi ad un buonissimo 28° posto con 309 (80, 80, 76, 73), davanti agli altri italiani presenti (36° con 331, Luca Cianchetti 40° con 312, Guido Migliozzi 49° con 316). La squadra italiana si è piazzata all’ 11° posto.

Michele “studia” per diventare professionista e i risultati per ora sono ottimi in attesa di ulteriori verifiche. La prossima sono gli Internazionali di Spagna. Michele Cea risulta tra i convocati al Golf della Montecchia dove si raduna la Squadra Nazionale Professionisti.

Dunque conosciamo più da vicino questo giovante (nato nel 1994) talento italiano del golf. In un’intervista, riportata da Alessandra Formenti ( Michele Cea: mi dedico completamente al golf. 14 Gennaio 2016), Michele Cea ha risposto a diverse domande sulla sua vita. L’atleta si è avvicinato per la prima volta a questo sport a 6 anni quando il padre lo portò a giocare per la prima volta. Non si innamorò subito del golf, ma man mano che tornava a giocare nasceva la passione, finché non arrivarono i risultati e così la “voglia di vincere”. Il supporto dei genitori e l’aiuto dell’amico Giorgio Baiocchi non sono mai mancati e alla fine hanno contribuito ad arrivare a quello che Michele ricorda come il torneo che lo ha emozionato di più: “la mia vittoria del campionato under 16” (2010).  Un ragazzo tranquillo, che non ama le discoteche e con diversi hobbies come il Risiko, il pianoforte e la lettura di testi di psicologia sportiva.

Atleta del Golf Club Parco di Roma, ha disputato nel 2015 ben 8 tornei tra cui, quelli col miglior piazzamento, l’European Amateur Championship (11°),il St. Andrews Link Trophy (10°), il Franch Amateur (6°), e l’Italian international Amateur Championship (16°). L’European Golf Rankings riporta pure l’ EGR Ranking (24°), l’EGR Points (19724.10) e L’Averange Score (72.36).

Michele Cea sembra sulla buona strada per fare il salto tra i professionisti. Aspettiamo i prossimi passi della sua carriera.

Foto di Federazione Italiana Golf.

Autore

Articoli Correlati