Golf: la regola 8 e la regola 9

Golf: la regola 8 e la regola 9

Oggi ci occupiamo di due regole: la 8 – Consiglio; Indicare  la Linea di Gioco e la regola 9 – Informazione sui colpi Giocati

8-1 Consiglio: durante un giro convenzionale, un giocatore non deve:

  1. dare consiglio ad alcun partecipante alla gara che stia giocando sul campo, eccetto che al suo partner oppure;
  2. chiedere consiglio a chiunque non sia il suo partner o uno dei loro caddies.

8-2 Indicare la Linea di Gioco: eccetto che sul green, un giocatore può farsi indicare la linea di gioco da chiunque, ma nessuno può essere posizionato dal giocatore sopra o vicino alla linea o ad una estensione della linea oltre la buca mentre viene fatto il colpo. Qualsiasi segno piazzato dal giocatore o con la sua consapevolezza per indicare la linea deve essere rimosso prima che il colpo sia eseguito. Quando il giocatore si trova sul green, lui, il suo partner o uno dei loro caddies può prima, ma non durante il colpo, indicare la linea per giocare il putt, ma nel fare ciò il green non deve essere toccato. Nessun segno deve essere piazzato in alcun posto per indicare una linea per giocare il putt. La penalità in caso di match play è la perdita della buca, in caso di stroke play sono due colpi di penalità.

 

9-1 Regola Generale: il numero di colpi che un giocatore ha giocato comprende tutti i colpi di penalità in cui egli sia incorso.

9-2 Match Play: durante il gioco  di una buca, un avversario ha diritto a farsi dire dal giocatore il numero di colpi giocati e, dopo il gioco di una buca, il numero di colpi giocati nella buca appena completata. Un giocatore non deve dare informazione errata al suo avversario, in tal caso perde la buca. Si ritiene che un giocatore abbia dato informazione errata se:

  1. manca di informare il suo avversario, appena possibile, che è incorso in na penalità, a meno che egli stia ovviamente procedendo secondo una regola che prevede una penalità e ciò sia stato osservato dal suo avversario o egli corregga l’errore prima che il suo avversario faccia il suo colpo successivo;
  2. durante il gioco di una buca dà informazione errata sul numero dei colpi giocati e non corregge l’errore prima che il suo avversario abbia fatto il suo colpo successivo;
  3. dà informazione errata del numero dei suoi colpi giocati in una buca completata e ciò modifica la conoscenza da parte dell’avversario del risultato della buca, a meno che egli corregga l’errore prima che qualsiasi giocatore faccia un colpo dalla successiva area di partenza o, nel caso dell’ultima buca dell’incontro, prima che tutti i giocatori lascino il green.

Un giocatore ha dato informazione errata anche se ciò è conseguenza del non aver tenuto conto di una penalità in cui non sapeva di essere incontro. E’ responsabilità del giocatore conoscere le regole.

9-3 Stroke Play: un concorrente che è incorso in una penalità dovrebbe informare il suo marcatore il più presto possibile.

Autore

Articoli Correlati