Wilson Staff D 200

Wilson Staff D 200

Wilson Staff D200, il nuovo set di bastoni Wilson Staff.

“ I test di prodotto hanno evidenziato che i golfisti di ogni livello possono migliorare grazie ai ferri più leggeri, in quanto vengono facilitati con uno swing più veloce a parità di sforzo ad aumentare la velocità nella testa del ferro e della pallina per raggiungere distanze maggiori”  è da queste parole di Michael Vrska, Global Director of Innovation di Wilson Golf che nasce l’idea di creare una linea di set ancora più leggera, ma che al contempo riesca ad avere un preciso equilibro dentro ogni ferro per una maggiore potenza, ma bilanciata.

La nuova linea Wilson Staff D200, family of clubs, è ancora più tecnologica con il set SuperLight  e la nuova famiglia di ferri Wilson Staff D200 comprende un nuovo tipo di drive, legni fairway, ibridi e ferri con un originale concetto Speed Sola che rende il set più leggero rispetto al precedente D100.

WS_D200_Driver_Wrench
Il SuperLightTM D200 Driver [9°, 10.5° & 13° di lofts] è uno dei più leggeri, dei più veloci e regolabili driver sul mercato. Pesa solo 268 grammi, compresa una testa di 189 gr, uno shaft UST Elements Chrome di 44 gr. e un grip Golf Pride Tour 25 di 25 gr. Grazie alla regolazione in 6 modi con tre differenti curve di settaggio e tre regolazioni di draw in equivalenti parabole per personalizzare l’angolo di lancio ed il volo da destra a sinistra della pallina rendono questo drive unico e ancora più potente.

I nuovi legni D200 Fairway che sono disponibili in: legno 3 (15°); legno 5 (18°) e legno 7 (21°) hanno una particolare base rotonda che consente maggiore versatilità in tutte le condizioni di gioco. La massima distanza dal tee, fairway o rough può essere raggiunta grazie all’aggiunta di un inserto nella faccia in acciaio inossidabile Carpenter Custom 455 di prima qualità, questo crea una sottile pellicola di rivestimento Characteristic Time (CT) che permette di aumentare la velocità e la gittata della pallina

Anche il D200 Hybrids , ibrido 2 di 17°; ibrido 3 di 19°; ibrido 4 di 21° e ibrido 5 di 23°, presenta nella faccia l’inserto in acciaio Carpenter Custom 455 maraging. Il più ampio volume della testa con la sua superficie più dura consente margini di errore sui colpi lunghi, grazie alla curvatura che si traduce in una faccia più piatta nelle teste weaker-lofted per un utilizzo ottimale e preciso dell’attrezzo.

WS_D200_Iron_Flat

Il peso risparmiato sulla faccia e sulla base dell’iron D200 è stato ridistribuito sulla punta e sul retro della testa per un più ampio “punto giusto” ed incremento del Moi ( fino al 5% rispetto al ferro D 100 ).

 

Le foto sono di Wilson Staff.

Autore

Articoli Correlati