Presentato a Roma il BMW Ladies Italian Open

È stato presentato oggi, 18 giugno, a Roma, nelle sale del Boscolo Luxury Hotels Esedra, il BMW Ladies Italian Open 2008 che si svolgerà dal 16 al 20 luglio sul nuovo percorso dell’Argentario Golf Club, in Toscana.

Ha introdotto la conferenza stampa l’attrice Vittoria Belvedere, madrina del torneo, che ha presentato l’evento dando poi la parola agli oratori: Gianni Oliosi, direttore comunicazione e p.r. di BMW Group Italia, Franco Chimenti, presidente della Federazione Italiana Golf, Augusto Orsini, vice presidente dell’Argentario Golf Club, e Graziano Semiani di Playteam, project manager del BMW Ladies Italian Open.

Oliosi ha sottolineato come BMW sia l’unico marchio presente nel golf in maniera trasversale nei quattro Continenti, in qualità di sponsor di tornei dilettantistici e professionistici, e come il BMW Ladies Italian Open chiuda il cerchio dando una pennellata “rosa” a un marchio percepito come prettamente maschile.

È stata poi la volta di Chimenti, che si è detto molto soddisfatto per la scelta della nuova data e soprattutto della sede dell’Argentario, da lui già suggerita in passato e oggi, a soli due anni dalla nascita del percorso, pronto ad ospitare una manifestazione internazionale di così alto livello.

Chimenti ha ribadito il suo attivo impegno personale e quello di tutta la Federazione italiana golf per la riuscita dell’evento, annunciando la volontà di proseguire nel connubio con il promoter Playteam.

Ringraziando per le lusinghiere parole del Presidente della Federgolf, Semiani ha poi annunciato che saranno presenti in campo 47 delle prime 50 giocatrici del ranking europeo e che si sta valutando la richiesta di partecipazione di alcune proette appartenenti al circuito americano Lpga.

Orsini si è detto sicuro che l’Argentario non deluderà la platea internazionale e che questa manifestazione contribuirà non solo a promuovere il suo resort, ma anche il polo golfistico della Maremma che si sta arricchendo di nuove strutture.

Rispondendo a un giornalista riguardo alla partecipazione all’Open di Giulia Sergas e Silvia Cavalleri, impegnate nel circuito Lpga, Chimenti si è detto ottimista dato l’ottimo rapporto e il sostegno che le giocatrici ricevono dalla Federazione.

Fonte e foto Federgolf

Autore

    Articoli Correlati