Oggetti cult per chi ama il Golf: gli argenti di Giovanni Raspini

Oggetti cult per chi ama il Golf: gli argenti di Giovanni Raspini

Forme, segni, passioni. La bellezza della natura e la poetica del mondo, dal prato sotto casa ai prati dello sport, dalla savana all’oceano, diventano sculture popolate di figure e di simboli, metafore d’argento. Oggetti pensati e realizzati per essere guardati, vissuti, utilizzati; forme, segni e passioni che rivelano personalità e carattere di chi li possiede, cime ad esempio la linea dedicata al golf, con piatti, portachiavi e oggetti che ricalcano gli strumenti degli appassionati del Green.

Argenterie Giovanni Raspini
nasce nel 1972 e da 40 anni è solo “made in Italy”. Lavorare artigianalmente l’argento oggi significa esprimere rispetto della memoria e ricerca di un linguaggio contemporaneo. Tutti i prodotti di Giovanni Raspini sono ideati, disegnati, modellati e rifiniti a mano e vengono realizzati in argento 925 con la tecnica della fusione a cera persa: un procedimento di produzione antico dove si mescolano tradizione e modernità, dove la mano dell’artigiano è sapiente come il tocco dello scultore.

Il marchio Raspini conta oggi su due diverse produzioni, la prima legata agli oggetti per la casa e l’arredotavola, la seconda si esprime con oggetti gioiello, e “charms” che non sono semplici ornamenti.

Alcuni esempi:

 

 

 

 

 

Autore

Articoli Correlati