Oceanic Group Pro-Am Challenge: vince Tadini

Alessandro Tadini (264 – 64 64 67 69 ha ottenuto una grande vittoria nell’Oceanic Group Pro-Am Challenge, torneo del Challenge Tour disputato sull’impegnativo percorso del Marriott Worsley Park Hotel &CC, nei pressi di Manchester in Inghilterra.

Il trentaquattrenne piemontese di Borgomanero, al secondo titolo nel circuito dopo il Costarica Open del 2004, ha costruito pazientemente il suo successo, prima rimanendo sulla scia dello svizzero Raphael De Sousa, poi attaccandolo decisamente e sorpassandolo nel momento della verità.

De Sousa (265 – 63 64 67 71), dopo aver perso tre colpi al giro di boa, ha avuto una reazione incredibile nel finale riportandosi in corsa con due birdie alla 16 e alla 17, sperando in qualche disavventura del piemontese sul green finale.

Il divario si è ridotto a un solo colpo, ma solo perché Tadini ha fatto ricorso alla sua esperienza sotto massima pressione e ha limitato ogni rischio contentandosi del bogey sufficiente per vincere.

Al terzo posto con 266 lo svedese Klas Eriksson (65 69 66 66), che però non mai stato in corsa per il successo, e al quarto con 267 gli inglesi Graeme A. Clark, John E. Morgan e Robert Rock, l’irlandese Gareth Maybin, il portoghese Ricardo Santos.

Con i 24.000 euro intascati (su un totale di 150.000) Alessandro Tadini è entrato tra i “top ten” della money list, dando corpo al suo programma che lo vuole per tutta la stagione sul Challenge Tour con lo scopo di riconquistare la “carta” per l’European Tour.

fonte e foto Federgolf

Autore

    Articoli Correlati