Regola 25 – Condizioni anormali del terreno, Palla infossata e Putting Green sbagliato

Interferenza
Si ha un’interferenza quando una palla si trova dentro o tocca una condizione anormale oppure la condizione anormale interferisce con lo stance del giocatore o l’area dello swing che intende effettuare. Sul putting green c’è interferenza anche quando la condizione anormale si colloca sulla linea del putt.

Ovviare
Se il giocatore incontra una condizione anormale sul percorso può alzare la palla e dropparla senza penalità entro la distanza di un bastone dal punto più vicino dove ovviare all’interferenza purchè non si avvicini alla buca.
Se la palla è in un bunker il giocatore deve alzare e droppare la palla, senza penalità se lo fa all’interno del bunker oppure con la penalità di un colpo se la palla viene droppata fuori dal bunker ma senza alcun limite di distanza dietro al bunker stesso.
Sul putting green il giocatore può alzare e piazzare la palla senza penalità nel punto più vicino dove ovviare senza avvicinarsi alla buca.
Se la palla si trova sull’area di partenzza il giocatore deve alzare la palla e dropparla.

Una palla che viene alzata secondo questa regola può essere pulita.

Palla infossata
Se una palla si infossa nel terreno in qualsiasi parte rasata dal percorso, essa può essere alzata, pulita e droppata nel punto più vicino possibile a dove si trovava ma non più vicino alla buca.

Putting green sbagliato
Se la palla si trova sul putting green sbagliato il giocatore deve ovviare, senza penalità, alzando la palla e droppandola entro la distanza di un bastone dal punto più vicino dove ovviare senza avvicinarsi alla buca.

Autore

Articoli Correlati